Trattato di Alchimia Delle Emozioni

30,00

Da dove provengono le maschere che tutti i giorni indossiamo “recitando” la nostra parte nella vita? Perché subiamo ancora così profondamente e intensamente i lati oscuri della nostra personalità? Come possiamo trasmutare le nostre Ferite, derivanti dai traumi vissuti, in forze propulsive o Talenti? Qual è l’origine delle nostre emozioni e perché è tanto importante viverle senza censurarle?

Questo trattato propone una lucida e moderna visione delle antiche teorie dell’Arte Alchemica, affrontando gli studi riguardanti la possibilità per ogni essere umano di trasformare le proprie Ferite emozionali in Talenti. Ogni essere vivente ha diritto alla felicità e a realizzare il suo “disegno” ma, per giungere a questo traguardo, è necessario riconoscere, trasformare e trasmutare i blocchi emozionali (Ferite) che sono da ostacolo alla realizzazione personale.

Le Ferite emozionali non vanno combattute, ma comprese, integrate nella personalità dell’essere e vissute come un impulso per generare il Talento che da ogni Ferita naturalmente scaturisce. Dalla fisica atomica delle Tre Sostanze e dei Quattro Elementi fino alla meccanica quantistica, viene per la prima volta svelata, in un testo scritto, la particolare visione degli antichi alchimisti custodita per secoli in cerehie ristrette di uomini “di sapere”. Un testo unico dal punto di vista della sua ampia e scientifica trattazione di un argomento tanto complesso quanto importante quale quello dell’evoluzione dell’essere umano, imbrigliato dalle sue Ferite emotive nel suo pre-destino.


Solo 1 pezzi disponibili

Autore

Casa Editrice

Questo sito utilizza i "cookies" per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Utilizzando il nostro sito, accetti la nostra Privacy Policy.